Benvenuti a CavaStop 300

Contattateci
comodamente qui

Realizziamo barriere idriche capillari professionali a base di gomma sintetica.

Calcolatrice

Calcolo dei requisiti

Calcolate il vostro fabbisogno esatto con il nostro calcolatore. Potete quindi inviare facilmente una richiesta non vincolante con i dettagli corretti.

{{ thankYouPage.title }} {{ thankYouPage.description }}
{{ thankYouPage.order_title }} {{ getOrder.orderId }}
Due colonne
Verticale
Orizzontale
Calcolo del materiale Barriera orizzontale
Le vostre esigenze di materiale
Nome Totale
"{{getWooProductName}}" è stato aggiunto al tuo carrello
Hai un codice promozionale?
Codice promozionale Nascondi Mostra

Contatto

Mettetevi in contatto con noi

Scrivici

Risponderemo alla vostra richiesta nel più breve tempo possibile.

Chiama

Potete contare sulla nostra consulenza personalizzata.

Domande frequenti

Domande frequenti

CavaStop300 può essere utilizzato su tutti i materiali da costruzione minerali ed è quindi adatto per clinker, mattoni, mattoni porosi, cemento cellulare, calcestruzzo, pietra arenaria calcarea, pietra naturale (pietra di cava) e altre pareti.

CavaStop300 è un prodotto tedesco di qualità, la cui efficacia è stata testata con successo nel 1991 presso il centro ufficiale di controllo dei materiali di Hannover. È inoltre certificato WTA da anni (il certificato WTA viene aggiornato ogni 2 anni).

Il prodotto CavaStop300 è utilizzato con successo da oltre 35 anni! Finora non ci sono segni di marciume o di permeabilità all’acqua. Inoltre, CavaStop300 non mostra alcuna restrizione o reazione negativa con i noti sali nocivi come solfati, nitrati, cloruri, carbonati, ecc.

La barriera orizzontale CavaStop300 può essere utilizzata sia all’interno che all’esterno. Vi invitiamo a consultare le nostre brochure, dove tutto è descritto in dettaglio.

L’effetto di CavaStop300 è immediato dopo l’iniezione, ma CavaStop300 ha un tempo di reazione ritardato di circa 6 – 12 settimane e quindi rimane strisciante nella muratura e, grazie alla sua composizione ottimale e alla bassa densità, penetra nei capillari più sottili.

Il tempo necessario per l’esaurimento di CavaStop300 dipende dalle condizioni locali, ad esempio dal grado di penetrazione dell’umidità e dalle temperature della muratura e delle eventuali cavità in essa presenti, nonché dal tipo e dalle condizioni della muratura. (ad esempio, il Cavstop300 viene assorbito in pochi minuti con i mattoni forati. Con altre murature o con una penetrazione di umidità molto elevata, fino al 90-95%, possono essere necessari alcuni giorni). La cartuccia CavaStop300 deve essere rimossa solo quando la quantità richiesta è esaurita.

Grazie alla sua bassa densità di circa 0,806 (g/cm³ a 20°C), l’agente iniettabile CavaStop300 viene assorbito nei capillari più piccoli. CavaStop300 non indurisce, rimane permanentemente elastico e quindi mostra tutta la sua efficacia anche in presenza di ulteriori sollecitazioni come le vibrazioni ambientali (traffico stradale o simili) e i movimenti di assestamento durante la fase di asciugatura. Al momento non ci sono segni di marciume.

L’intonaco contaminato dal sale o sciolto deve essere sempre rimosso fino a circa 50-80 cm al di sopra dell’umidità misurabile sulla muratura. Se l’intonaco non è stato rimosso, il tempo di asciugatura può essere ritardato. Inoltre, il vecchio intonaco deve essere sostituito con un intonaco di risanamento adatto.

No, i fori non devono essere sigillati. Tuttavia, possono essere sigillati con malta di cemento o simili (non intonaco) dopo il completo esaurimento delle cartucce. (Ma non è un obbligo, i fori possono anche rimanere aperti).

CavaStop300 può essere lavorato fino a temperature di – 20°C, ma si tenga presente che le basse temperature ritardano la fase di essiccazione ed eventualmente il ritiro.

CavaStop300 può essere iniettato anche in muratura con una penetrazione dell’umidità fino al 90-95%, per cui non è necessario preasciugare la muratura prima dell’uso. (CavaStop300 non è adatto contro l’acqua pressata).

Per l’applicazione di CavaStop300 non è richiesta l’otturazione della cavità, ma se il progettista o il costruttore lo desidera, nulla impedisce questo ulteriore sforzo.

I lavori di rifinitura, come l’applicazione del gesso di restauro o la sigillatura dei fori, possono essere eseguiti immediatamente dopo l’iniezione di CavaStop300.